non [ ] proteggere

………………………………………………………………………..

si vedevano solo gli occhi. peccato

fossero ciechi. non proteggeva

ciò dalla vista; ma, fossero ciechi, non

proteggeva ciò dalla vista. si

vedevano; solo che fossero

solo occhi, solo che fossero […]

non concordare i verbi non è peccato;

la lingua ha un’altra carne; non

[…]

proteggere.

Annunci

18 thoughts on “non [ ] proteggere

    1. E’ quel “rifletto la sua luce” che mi è sorto immediato dopo la lettura dei tuoi versi…
      Sai che io sento per immagini…
      A presto, Dora cara…
      :*
      gelsucciabianca

      Liked by 1 persona

          1. mah, non so se sia interessante…
            a me così capita dopo aver letto versi che mi colpiscono come i tuoi
            ho “visioni” io… 😉 🙂

            notte con un venticello un po’ fresco, mia cara (spero sia possibile!)
            :*
            gelsuccia

            Mi piace

    1. mentre segnavo queste piccole righe mi facevo poche domande, direi nessuna, quasi
      mi sorprende che ne siano poi sorte tante
      pensavo a una situazione di due o, anche, più persone, tra vede e non vedere
      per me è sempre difficilissimo pensare anima e corpo in distinzione. Sono per un’unica natura che, poi, muta, certo
      c’è un linguaggio a cui affidiamo una possibile logica comprensibile a noi, poi capita che comprendiamo oltre quella logica e quella griglia di linguaggio, sconfinando l’abitudine al vedere, anche.
      e non lo so
      a volte scrivo cose senza domande, si, l’ho detto, o con quelle che potrebbero venire

      la musica..
      amo la musica che si prende tutto il tempo e ci permette d’immergerci come essere solido fluire
      buona giornata, Franz
      e speriamo questo caldo allenti tra una buona pioggia che ne abbiamo tutti bisogno

      Liked by 1 persona

      1. Bella questa tua annotazione in risposta… e ricca, molto ricca…anche le mie considerazioni erano, come dire, più domanda che affermazione… il tema dello sguardo lo sai mi appassiona non poco… credo che su questo punto si situi quel che chiamiamo ispirazione, concepimento… e, anche, nel rapporto a due (o più) “sentire” e “vedere” l’altro… 🙂

        Liked by 1 persona

      2. “per me è sempre difficilissimo pensare anima e corpo in distinzione. Sono per un’unica natura che, poi, muta, certo”
        per me è praticamente impossibile pensare anima e corpo in distinzione, Dora. Un’ unica natura mutevole, sì.
        gb

        Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...