Di tanta grazia

[…]

mi commosse il suo canto, da madre e padre generata, d’alterità

congiunta. Fa tra le labbra la sospensione del giudizio che

solo Dio concede al canto lirico di

tanta grazia. Affidarla, oggi e domani, all’umano

sembra quasi velare la gioia che vegliava il domestico

ad ogni risveglio. Concedere al canto

d’un amore, si può,

tanta grazia? Affidare, padre, affidare,

al canto d’amore, l’amore (sotto braccio), l’amore

 

di tanta

grazia

 

Annunci

5 thoughts on “Di tanta grazia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...