dio preciso (Appunti, 5 aprile 2017)

Ho dormito accanto al mare; di giorno. ora veglio la notte.

Scalza del sonno, i grani infilati. Una preghiera, senza dio, un

dio preciso. Una preghiera.

Annunci

14 thoughts on “dio preciso (Appunti, 5 aprile 2017)

      1. le onde del mare ti diano la musica e la danza che desideri ora, Dora
        e la stellina-lucciola si accende e spegne per salutarti e abbracciarti
        :*
        gelsucciab

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...