a saperlo

[…] lasciatemi sola;

prima che muoia d’una morte già viva.

È così bello nascere; a saperlo.

Poi si fa il muso storto

e non è smorfia. È così bello nascere

dopo che muoia. A saperlo […]

 

[…] nascondono il rosso vulcanico

i crostacei portati in cima del

monte; ovvero lo scoglio

preso a orizzonte

dalla fuga osservante

le religioni naturali. […] è così bello

nascere. A saperlo.

 

 

Annunci

18 thoughts on “a saperlo

  1. così nella notte fonda io ho colto in me profondamente il tuo “A saperlo.”
    dormirà con me ora.
    forse sarà nei miei sogni.
    al risveglio “A saperlo.” che cosa sarà in me, che cosa mi comunicherà?
    “A saperlo.”

    Dora cara, il mio non è un giochino di parole, no, ma un mio sentire forte vero ora, in queste onde di silenzio in cui fluttuo…

    gelsucciabianca ti augura una buona nuova settimana, mia cara :*

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...