la città s’è svegliata a Milano

[…] la città s’è svegliata a Milano. Chi l’ha visto

che solo a Milano c’è una certa nebbia? La

ricordo d’Assisi. Ma era un dicembre. La

ricordo di certe città francesi. Di una città

francese. Poco distante la Germania. Una

città mezza francese, mezza tedesca, mezza

non so; e poi mezza? Chi l’ha detto che i geranei

sono solo ai balconcini di certi paesi da Biancaneve,

dove c’arrivi passando la frontiera, e nella neve d’alba

incrociata sui fronti delle case a crocette di legno e

gli alberi […] La città, stamattina, m’ha nata a Milano.

Chi l’ha detto che si nasce in un posto perché ti ci hanno

messa per caso e così sia? C’erano a volte scelte

d’emigranti mai emigrati. […] Questa nebbia di Napoli,

oggi, mi nasce Aprile; e così sia.

[    ]

 

ai balconcini,

ai cimiteri, una volta, mettevamo geranei,

quelli che durano. A volte orchidee. [    ]

 

nascondi bene le madonne tra i seni e

il mezzo stipendio, un fazzoletto,

il ricordo d’un caro, il raffreddore delle mezze

stagioni, di passaggio [    ]

 

Annunci

7 thoughts on “la città s’è svegliata a Milano

  1. Per un attimo avevo pensato che fossi venuta a Milano! Ma c’era davvero la nebbia o è un pesce d’aprile? Evocativi questi seni contenitori! Avevo una zia pugliese che li usava come salvadanaio… un posto sicurissimo!

    Liked by 1 persona

  2. Oh, come avrei voluto vedere la nebbia che tu hai osservato all’alba…
    E conservare ciò che conta nei seni palpitanti…

    “Questa nebbia di Napoli,
    oggi, mi nasce Aprile; e così sia.”

    Sì, Aprile, Dora cara
    :*
    gelsucciab

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...