una notte lunga tutte le notti.

[…] una notte lunga tutte le notti

per non svegliarmi e aver paura dell’umano […].

Non c’è fede nella vita. Per quanto voglia. Troppi mostri da

nascere. [Amo anche quelli.]

 

Annunci

14 thoughts on “una notte lunga tutte le notti.

    1. immagine bella e inquietante…

      a volte c’è da proteggersi prima da se stessi, dalla non fede, poi ritrovare fede nell’umano, nell’individuo, o non ci si sente a casa in nessun corpo

      non lo so

      pensieri irragionevoli i miei che solo la poesia, per quanto piccola mi sia, aiuta, soccorre

      notte, Cimy

      grazie

      Liked by 2 people

  1. Chiami mostri gli angeli di inquietudine, ombre vaganti nel piccolo panico delle ombre notturne…è l’effetto del corpo che si rintana, che respira il cosmo ma lo fa in condizione “nubile”, priva della rifrazione di un corpo carnale “prossimo” di condivisione…è una condizione che conosco e gli angeli di inquietudine danzano beffardi nelle lunghe notti e son tanto furbi da farsi, persino, amare.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...