A spine di gomito [Appunti]

l’onda che rimbomba nella stessa onda [sé],

[se altra da sé], insacca l’aria, non mozza,

impatta […]; è fiato. respiro. gonfia di

petto. gonfia di stomaco. gonfia di pelle.

gonfia di pancia. gonfia di gole. di cosce

compatta. inestinguibile. più forte

il polso, slegato, con batte; non emoziona. impatta

fisico; è la mente

assolta. è il timpano potente, il tempo

contenuto, incontenibile, lo scontro delle

correnti primordiali

inquinate d’epoche, è l'[…]

Il bianco fa l’argento, l’argento il

bianco, rinacqui. Inquinata di tempo. Inguinata.

nella mente inguinale. […] a spine di gomito

l’elettrico dei pesci […]

Annunci

15 thoughts on “A spine di gomito [Appunti]

  1. E’ una poesia che crea un forte impatto emotivo! Possiedi una dote rara: accosti parole, come un pittore sceglie i toni cromatici creando una scena perfetta.
    Quando leggo le tue poesie vedo delle vere scene narrative nel fulcro della forte connotazione
    Complimenti sinceri Adriana Pitacco

    Liked by 1 persona

  2. vedo il crescere smisurato dal di dentro, quell’immenso che un’idea di tempo – esterna, artificiale – vuole provare a governare, spingendolo dentro, tutto dentro. Così l’immenso gonfia tutto fino a farlo a scoppiare ed è lì che la vita si compie e ricompie, si rifà correnti, l’immenso… Questo vivo qui stasera e non volermene se non so essere attenta all’origine, pormi il problema dell’intenzione e delle storie, tue.

    Liked by 1 persona

  3. “a spinedi gomito” mi fa pensare la postura di chi scrive… lische elettriche d’animali marini o anfibi (noi tutti) …impatto fisico come l’onda di un cavallone marino sul petto…sonora fisicità nei tuoi versi… ed un languido inguinale eros sottile atteso tutto alla natura che ti circonda… maè il tuo stile questo.

    Liked by 1 persona

  4. “Il bianco fa l’argento, l’argento il
    bianco, rinacqui. Inquinata di tempo. Inguinata.
    nella mente inguinale. […] a spine di gomito
    l’elettrico dei pesci […]” ❤
    Grande.

    Gelsuccia

    Liked by 1 persona

    1. Torna, Dora, quando vorrai, ma torna, ti prego.
      Con calma, senza forzature, dopo il silenzio…
      Gelsucciabanca

      Ho scritto perché non posso lasciare il “like” al commento di giomag59. Non sono iscritta a wp.

      Liked by 1 persona

    1. piccole parole, le mie… la realtà che osservo, quando l’osservo e si fa osservare, sentire

      Francesco Redi… si.. sei troppo buono con questa associazione, ma ne sorrido felice

      grazie, Benito

      Passerò nel tuo spazio appena ho un tempo disteso per farlo

      intanto comincio a seguirti

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...