schiena e fronte (Appunti)

[…] quando posò la mano sul fronte, come un foglio, prima di dorso, poi

d’altro dorso, scottò il fronte, come si dice sulla mia terra, mai mia,

perché bolle e smotta, e ciò che smotta è vivo, e disappartiene al prendere.

[…] quando posò la mano sul fronte, quel limo di sudore, prima di viso, poi

di schiena, come si dice […]

ci si mette fronte a fronte, ciò che brucia è distante, ossigeno che sa l’incavo

schiena a schiena, e le dorsali che non portano al cuore

della genesi. […] Languidamente nacque

al calore liberato in prigionie di piacere. Natica a natica sbucciò d’

arancio il torpore del freddo, troppo umido

fuori genesi. […]

 

ciò che smotta è vivo […] ossigeno […]

[…]

ciò che smotta è vivo.

 

 

Annunci

14 thoughts on “schiena e fronte (Appunti)

    1. c’era un pensiero, forse, alla perplessità, si, molto introspettiva, delle persone quando si interrogano sulla possibilità di mettere al mondo creature
      non lo so
      scrissi un po’ seguendo io quel che ne veniva e rileggendomi ebbi questa sensazione che potesse dire questo

      un po’ come interrogarsi anche sul rapporto tra piacere e genesi senza trovare una vera soluzione, una risposta

      grazie e buona notte 🙂

      Liked by 1 persona

      1. Questa esegesi mi aiuta a godermi le tue parole..
        in OT
        Parto domani e tu sai dove vado…ma il 25 voglio trascorrerlo in questo silenzio.
        Ti auguro momenti di GIOIA pari ai miei, una gioia soffusa di poesia e di incanti..

        Liked by 1 persona

  1. ogni sfiorarsi per incavo convesso o concavo è genesi…mi ha colpito e non poco l’espressione “La prigionia del piacere”…sa di allaccio inesorabile… sensualissima immagine.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...