Tutti i popoli

[…]

mai vedrò

lo sguardo, di tutti i popoli al fronte lucido

dell’appelata morte che in un attimo fa la conta

di vita vissuta, ho vissuto, tutti i popoli

sulla fronte, crepa di sole, divina tu credi, pretenda

di essere in queste viste sensibili oltre il possibile

dei popoli, conoscere è qui, dove tu credi io tocchi

una carne, una terra, una briciola di pane lassata

da quell’ultimo passante della notte di fame, tu credi

deliri, tu credi deliri, tutti i popoli, mai vedrò

nel mutato risveglio, muta e cruda al risveglio

 

senza popoli. Ho fatto un sogno per vivere, un

solo sogno, di tutti i popoli, i corpi, poi solo terra

senza luce, formiche, senza piante, nulle radici, una

sola terra, poi le formiche, le piante, gli uccelli,

e tutti i popoli, tutti […]

 

Annunci

12 thoughts on “Tutti i popoli

  1. molto molto forte

    io vedo una speranza però nei tuoi versi finali, sì
    “…………………………………………………………una
    sola terra, poi le formiche, le piante, gli uccelli,
    e tutti i popoli, tutti […]”
    sento un ribaltamento della ‘castratofe’ che prima mi entrava profonda e mi subentra una speranza

    Cara Dora, i tuoi Canti sono sempre così intensi.
    Ti abbraccio
    gb

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...