Gioia

[…] il dolore della conoscenza è la perdita. Volevi

le sue gambe; t’ha detto “troppo lunghe da

risalire”; sei sprofondato mentre

cercavi l’essenza. Volevi le sue gambe […]

sprofondato, sei […] è la gioia

 

conoscere […]

Annunci

18 thoughts on “Gioia

    1. mmm… non ci avevo pensato a Courbet, ma è un’idea…
      diciamo che in questi giorni stando all’artistico a insegnare osservo nei corridoi i manufatti dei fanciulli e trasversalmente mi vengono suggestioni
      quindi ci può stare…

      Liked by 1 persona

  1. il dolore della conoscenza è la perdita. CI penso da molto. Questo verso mi rimbomba nella mente, sempre. Una frase incredibile. C’è tutto un universo. La conoscenza per me è arricchimento, ricerca ma anche percorso, ma il suo dolore è anche perdita… mi prendono emozioni forti

    Liked by 1 persona

    1. sono frasi che quando le pronunci, le scrivi, o altro modo, ti chiedi come siano partorite e perché tanto vero e forte le senti
      mi accadde questo
      mi accade
      alla vita non sempre c’è risposta
      e la conoscenza forse vera è quando perdiamo il bisogno di domande

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...