il volo (Appunti,9/10 ottobre 2016)

[…] scorre, solca,

le carni, concima il

corpo, sbatte l’osso, dilava a

nudo, corre

 

corre, corre […]

 

Portarono in dono, sopra la riva, distesi, nel sottonatica la corsa in

piena, delle gazzelle,

emersi i fischi di dio

fra li fusti, tesi,

oscillanti correnti

di percezioni […] Non ho mai udito

le gazzelle correre, mai preso il volo

d’un aereo; ho steso il volo del tuo

aquilone. Una cresta sul muso

bagnata a sole

Annunci

23 thoughts on “il volo (Appunti,9/10 ottobre 2016)

  1. Prima di mettermi a dormire. La mia musica non è ancora finita. Allora ascolto le ultime notte con il tuo volo.
    Qui piove a dirotto, volo di gocce impetuose
    A ritrovarti, cara
    gb

    Liked by 1 persona

    1. ho un piccolo aquilone (conservato in un cassetto) che mi ha regalato Giuliana, la mia amica a cui qualche volta ho dedicato dei testi e di cui ho portato in questo spazio delle poesie. Sono passati alcuni anni e non so perché non l’ho fatto ancora volare. Ma la prossima volta che la incontro con la sua cucciola, che allora avrà preso a sgambettare, dobbiamo farlo. E niente… per dirti come mi venne l’aquilone… al di là di altre immagini e percezioni dei corpi, che pure pensai, nel mio solito andare a più traiettorie d’ascolto
      Grazie, invece, per quello che dici sul volo… si… forse si vola anche di più e se ci pensi: l’uomo vide gli uccelli volare, dovette pensare il volo, poi volare con loro…

      Liked by 1 persona

      1. Allora sei una cacciatrice di aquiloni! 🙂 si devi farlo volare, assolutamente. Io l’ultima volta che l’ho fatto volare, mio figlio aveva già vent’anni… e a dire la verità era lui che insegnava a me… ma forse sono sempre i più piccoli (anche quando sono grandi) a insegnarci qualcosa. Spero di riprendere il ritmo di lettura, Dora… se no volo poco!

        Liked by 1 persona

        1. bello, bellissimo, questo tuo ricordo che richiami!
          io, mi sa, che il ritmo d’un tempo lo sto perdendo… infatti oggi ancora devo leggere un sacco di articoli… compreso il tuo… dopo cena mi sa…
          buona serata, Giorgio, intanto

          Liked by 1 persona

  2. L’aquilone…

    **Ricordi che ti ho chiesto di volare insieme all’aquilone per raggiungere la nostra baia?** 😉

    Io adoro gli aquiloni.
    E talvolta mi puoi vedere in riva al mare con un aquilone in mano che il vento sospinge e io guido.

    E poi è importante volare con la nostra mente…
    Noi abbiamo imparato il volo dagli uccelli… Il fascino del volo…

    Un abbraccio, Dora cara
    :*
    gb

    Io vedo le gazzelle volare leggendo il tuo testo.

    Liked by 1 persona

    1. “prepariamoci a raggiungere la “luccicosa” con i nostri grandi aquiloni. gb”
      ti avevo scritto come fine commento al tuo “Segnato in rosso”

      Amo questi flussi vitali che vanno e vengono!
      A presto, Dora
      gb

      Liked by 1 persona

      1. …e sapevo anche io che tu ricordavi il “nostro aquilone”. 😉
        mi piaceva scriverlo in un commento per affetto 🙂

        ondate grandi mi giungono ogni volta che leggo tue “paroline”.
        schizzi d’acqua di mare volano alti e trasportano verso il cielo

        notte di voli danzanti per te, Dora cara.
        :*
        gb

        Liked by 1 persona

          1. a me piacciono queste “tensioni” queste “unioni”, Dora cara.
            così mi piace il nostro volare di sera verso un posto che io vedo e che tento di far giungere a te

            e tanta musica…
            gb
            :*

            Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...