risorgeresti?

(a Liù)

 

[…]

piccola, crescente, mi insegnasti come s’inclina alla luce

il corpo vivo, beve il colore proprio d’un

verde detto speranza; ti sei

inclinata al ciclo dei tuoi giorni ostili, la terra

ospitale ti riposa, accolta, calante luce, verde ombra, nella sera

senza tregue. Qua si devastano campi, si fanno deserti i deserti, e

la tua origine straniera, innervata, perde geni al giro vitale. Ho seminato

le tue braccia, la tua bocca, i tuoi peli, sottopelle, dove

avesti radici, brulla d’amore, ti cerco vivere nei moschini

con l’ali schiuse al tondo  del clinamen dorato, polveroso

– questo mattino di primo autunno -; tu

m’insegnasti come s’inclina la luce […]

Non vedrò i maculati sorgere, rossi, fra le amorevoli spine,

guardo la terra dove ti sotterrai, rinasceresti? oggi […]

Qua si devastano […] si fanno […] e

ogni origine perde nascite alle morti dei

prossimi tempi. […]  risorgeresti? Qua, figlia, accolta,

d’una terra non tua? […]

 

[…] Qua si coltivano i campi,

con cura, di qui e d’altrove

[…]

 

 

Annunci

32 thoughts on “risorgeresti?

    1. sto avendo problemi con la mail che si inceppa ormai da più di un mese, ma ce la faccio lo stesso! solo che mi richiedere pazienza, quindi, mi sa, lo faccio dopo cena con tutta calma 🙂
      Fai benissimo, Marzia, a non diffondere pubblicamente video, anche immagini, dell’angioletto. Non mi fido della rete, soprattutto se si tratta di bambini
      Hai avuto un pensiero tenerissimo a inviarmi il link
      finisce che mi commuoverò: sei avvertita! la bellezza e gli affetti mi commuovono sempre
      a dopo, altra Marzia 😀 ❤

      Mi piace

    1. è in camera mia…stavolta… la piccola amica verde non ce l’ha fatta.
      poi, si, ho pensato a tante cose.. a quante creature, anche vegetali, uccidiamo ogni giorno… campi bruciati… devastazioni varie.. e le guerre…
      non solo l’uomo, ma quante creature perdiamo ai cicli della vita…
      notte, Ali
      sogni bellissimi per te! :*

      Liked by 1 persona

      1. un pensiero che ricorre nei tuoi scritti, mia cara Dora.. e ti affligge. Stasera ti prego, dimentica le brutture del mondo e stai serena .. ti mando un abbraccio grande come il cielo che ci separa 🙂

        Mi piace

    1. E’ un po’ che non andiamo nella mia baia.
      Questa notte vorrei tanto veder luccicare le stelle-lucciole.
      E mi piacerebbe tu fossi con me.
      Ci sarebbe musica e danza e… gioia.
      Ci tufferemo nel mare.
      Quanto forte sarebbe il brillio nei nostri occhi…
      Sapessi quanto vorrei volare ora in quella piccola baia lontana.
      A ritrovarci, Dora cara
      a :-*

      Liked by 1 persona

    2. Non amo il sogno in se stesso, ma sogni di realtà
      Ci sono tante storture, ma anche tanta bellezza in questa vita, quindi tranquilli ché in me sento sempre tutto. Quando scriviamo operiamo scelte. In questo articolo c è del male, ma anche quella bellezza
      Ciaoooooo
      🙂

      Mi piace

          1. Fosse per me pianterei una quercia. Pensa che ne ho avuta una in balcone per 23 anni… ha la stessa età di mio figlio. E’ nata per caso, avevamo comprato un vasetto di azalee da uno di quei banchetti di volontari per la ricerca di non so più quale malattia, e dopo un pò è spuntata questa… ricordo che mia moglie voleva strapparla, ma la forma della foglia mi aveva incuriosito e l’ho fermata… E’ stata in vaso per tantissimo tempo! Un maxi-bonsai, praticamente. Poi l’anno scorso sembrava che stesse per morire, e l’abbiamo regalata ad un’amica (anzi, lei ci ha fatto il regalo di prenderla) che ha un giardino… l’ha interrata… e si è ripresa! Alla grande! Quando passo di lì vado sempre a trovarla… penso che le faccia piacere, ma che abbia anche un pò paura che la rimetta nel vaso… ciao Dora!

            Liked by 1 persona

            1. me l’avevi raccontato della quercia
              stupendo! e la cosa più stupenda è l’apparente casualità del nascere della quercia e del suo ciclo vitale connesso passo passo con quello di tuo figlio! bellissima questa cosa! emozionante! ci credo che le fa piacere se vai a trovarla..sei un po’ come un padre, si 🙂
              ciao!

              Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...