è come dire agli occhi…

[…]

No, bambin[ ], che vedi il pianto e

ti spaura [l’amore], no, bambin[ ],

che senti il canto?.. che

senti? […]

 

[…] non esistono sbagli d’amore, è

come dire agli occhi lo sbaglio del

sole, quando di troppa luce fa

piangere e tu continui a vedere

[…] è come dire agli occhi

la luce propria, come dire agli

occhi, come dire (?), non denunciare

tutti gli sbagli d’amore, non

rinunciare a tutto l’amore per:

la tua vita, tutto l’amore del sole

che nulla chiede, ogni mattino

al manto vivo dei capelli, alle radici

delle foglie, la linfa muta che

fa corpo, è, come dire  (?), la vita propria, è

come dire

tutto l’amore che ci

fa cosmo, ci nutre, sveste il

colore nostro, no nostro, nostro,

balbetta il vento, ma tu lo senti?

 

pulsare stelle, dove nascoste,

mai nascoste, […]

[…] Non esistono sbagli d’amore, è

come dire agli occhi lo sbaglio del

sole, quando di troppa luce fa

[…]

 

No, bambin[ ], che vedi il pianto e

ti spaura [l’amore], no, bambin[ ],

lo senti il canto? .. l[ ] 

senti? […]

 

 

 

Annunci

5 thoughts on “è come dire agli occhi…

  1. quel che sente il bambin[] è la tenerezza di un canto che gli conduce per mano lo sguardo verso una luce che non ferisce, non brucia, non abbaglia, perché lui (lei) sa che ciò che fa natura non sbaglia… è molto bello molce il cuore questo tuo componimento…

    Liked by 1 persona

    1. oggi, in questo mio/vostro piccolo spazio, sentivo di dover lasciare un messaggio
      d’amore per la vita, sempre e comunque
      Il bambino, o bambina, mi stanno soltanto come occhi esterni, disincantati: perché proprio l’attenzione della fanciullezza a volte è disincanto che ci costringe a essere lucidi, a non fermarci, a vivere perché ci pone domande a cui non sapremo forse sempre rispondere, ma ci necessitano

      Liked by 2 people

  2. […] Non esistono sbagli d’amore, è

    come dire agli occhi lo sbaglio del

    sole, quando di troppa luce fa

    […] ❤

    Uno dei tuoi messaggi d'amore per la vita, uno dei tuoi messaggi che mi fanno vibrare.
    E tutto si scioglie in mie ondate di emozione che spero ti raggiungano e si uniscano alle tue.

    Grande è il tuo "invito" ai bambini a non aver paura, a guardare il sole, a immergersi nella natura, ad ascoltare il suo canto.
    I bambini hanno occhi disincantati spesso e noi sappiamo di non poter rispondere a tutto quello che ci chiedono perché non abbiamo le risposte.
    Dobbiamo sempre far sentire loro l'amore per la vita. Questo è di importanza vitale.

    Ho notato le differenze tra i versi in corsivo all'inizio e quelli di chiusa.
    Poche parole spostate cambiano il senso.
    Sai che sto attenta leggendo i tuoi versi grandi "minimi". 🙂

    Le stelle-lucciole stanno piangendo perché non ci vedono nella baia ora
    Che facciamo?
    Andiamo, Dora cara.
    Le lacrime delle stelle bagneranno la nostra sete e noi sorrideremo con il loro luccicore ritrovato.

    :*
    gb.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...