Tagli (47). non sentirò mai il tuo cuore battere

sembrerebbe astratto da quello che sto per dire: ma c’era un pensiero, in questo scritto, sul mio paese, l’Italia, intendo. Non era un caso la foto. I colori li associavo a modo mio, tra le righe.
Me ne sono ricordata stasera di questo ‘piccolo’ testo e faccio reblog

Mi lasciaste diversi commenti e c’erano le mie risposte. Una anche sul fico, reale. Non so perché, ma non ritrovo più tutto e mi dispiace che si perdano i commenti; non capisco tecnicamente come possibile

Erospea

WP_20160406_19_20_57_Pro.jpg

[…]

non sentirò mai il tuo cuore battere

perché già batte nel mio ritmo

t’immagino nella prima creatura

che passa

nella Ragione come s’innamora

nutrirsi di quei sorrisi

piccolissimi incisi tra

le grinze degli occhi

rapinerò il fico quando sarà

maturo, oltre il muro di cinta

proibito

il succo sgranato dal rosso

buon sangue

non sentirò mai il tuo cuore battere

perché già batte nel mio ritmo

Smetto, un tempo, di sentirmi impotente

quando accetto che “abbiamo un limite e

il confine è oltre il nostro corpo”. Ho smesso,

un tempo, le domande; ho tutte le risposte per

l’oblio della mia coscienza. Ma

neanche natura dà ragione a

questa miscredenza; che “abbiamo un limite e

il confine è oltre il nostro corpo”. Nulla si distrugge.

Semplicemente muta. Qualche volta si disgrega l’atomica.

Qualche volta si congiungono gli astri. E non ci vuole

un popolo massacrato sotto le stesse mani, in uno stesso

View original post 205 altre parole

Annunci

27 thoughts on “Tagli (47). non sentirò mai il tuo cuore battere

  1. io nel tuo blog non ci ho ancora capito nulla 🙂 Mi sembra un labirinto e faccio fatica a rintracciare i tuoi scritti e allora mi affido al lettore e spero non non perdermi niente. Questo che leggo si collega bene a quello che (chissà ora dove sarà.. 🙂 ) ho commentato poco fa… La nostra povera Italia ridotta a brandelli come quella povera bandiera stracciata dalle folate di vento… Ancora un abbraccio e dolce notte a te ❤

    Liked by 1 persona

    1. Ti confesso che io stessa sto cercando di capire come organizzare e se organizzare in altro modo gli articoli, ma non credo di spuntarcela 😂
      È una bandiera stracciata… Quante vite però… E quel vento benevolmente la tiene in volo… Anche…
      Abbraccio e bacini, cara Ali
      Son parca nei commenti che credo mi sta prendendo la stanchezza di fine giornata 😜
      A domani!
      Buon riposo 😘

      Liked by 1 persona

      1. il tuo blog è complesso perché formato da più pagine/sezioni e ha una sua logica..ma per chi è nuovo non è di facile approccio. Il mio blog invece è tutto lì, apri e leggi senza dover sfogliare nelle varie sezioni.. Beh, tra poco andrò anch’io che domattina lavoro fino quasi alle 14…sarà dura. Buon riposo a te 🙂 Buonanotte

        Liked by 1 persona

  2. Tu sei davvero una goccia di “meraviglia” che non smette di scendere.
    …e che mai lo faccia, aggiungo io.
    Questo è ancora il mio commento per te, Dora cara.

    Danza tra i chicchi di melagrana, buon sangue e gemma preziosa, Dora cara, questa notte.
    Ancora ti auguro lo stesso
    gb

    Liked by 1 persona

    1. meraviglia io… proprio no… ma mi fai commuovere…
      siamo tutti delle goccioline di vita che sanno l’immenso fluire
      Abbraccio…
      un guscio di conchiglia madreperla ti accolga in questa notte di tarda estate
      a presto…
      d.

      Mi piace

    1. siamo tutti “unici”, Nico.
      ognuno con una sua luce. Di luce propria.
      ma quando scriviamo, almeno io quando scrivo, non sono la mia di luce. E’ il sentimento della bellezza, la volontà di sentirla tra le altre creature, la volontà di non dis/perderla. Quanto esposti e quanto fragili, disarmati, questo ci renda, e quanto forti al tempo stesso […]

      “unicità”… sorrido, perché ricordo quante volte se n’è parlato tra noi, non solo con te.

      Ti ringrazio tanto per il tuo passaggio, questo tuo gesto

      Ogni bene in questa serata per te

      ciao, Dora

      Liked by 1 persona

      1. …Unici come il sole, il mare, il vento, la sabbia, unici come le nostre mani, la nostra pelle, la bocca, il sorriso, lo sguardo…ognuno di noi è una creatura unica, come è unica la bellezza dell’Amore.
        Notte bella, Dora…

        Mi piace

  3. Sì, unica sei tu, Dora, con la tua sensibilità rara.
    Trasmetti la tua “meraviglia” nei tuoi Canti grandi (“minimi”).
    Tu così brava e umile.
    A/dorata umiltà ❤

    Buona cena, bella
    A ritrovarci
    🙂
    gb

    Liked by 1 persona

  4. Cara Dora ti sembrerà strano ma questo canto di dolore e amore è simile anche ad una canzone di Jovanotti.
    La sensazione che ci sia qualcosa di unico che ci accomuna e il senso di impotenza verso qualcosa che cambia…
    Un abbraccio! Lila

    Liked by 1 persona

  5. Si, Mariluf
    Era un mio pensiero, battuto a pulsazioni di cuore, per le creature, i figli, tutti i figli che non vedemmo nascere o non potemmo, in questa terra; un pensiero a tutte le persone che ci han messo il cuore a vivere in questo paese e che tanto ci han dato e non ci sono adesso tutti nella nostra memoria; un pensiero sull esistenza; …

    Grazie per esser passata

    Si, mi piace “nonostante” e che sia un suono infinito vitale anche oltre nostra comprensione

    Buona serata

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...