talco (Appunti, 20-21/08/2016)

stanc’a viver, tropo

vissuto, escoriata, stesi

desnuda muta, lenzuolo

 

da pelle, volesse

vento, potarmi

talco, svelata

posa, via via

 

da me; “Via Via”

com’un

nome nuovo, da ritmo

una tribù

irregole, m’ha ogni tribù

 

le regole, tatuate in ventre, sotto

volti* di lune [*volte], purpuree, ma non è

la luna, che fa il sole (?), […]

alone

volasse il vento,

port.arti a viveri,

via via, impasto

 

levato a me

 

 

 

Annunci

3 thoughts on “talco (Appunti, 20-21/08/2016)

    1. ah, no no, avevo immagini negli occhi non di me
      il talco, ad esempio, può essere, si, usato su un corpo vivente, ma anche su corpi di materia non umana
      insomma.. degli appunti che comincia stanotte e che oggi mi hanno portato a farmi un giro tra bellezze artistiche e storie anche sulle tecniche…
      a quest’ora non ce la faccio a esprimermi nitidissima e precisa, ma spero di averti lasciato qualche indicazione su questi miei piccolini appunti…

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...