incarnata santità [Appunti, 16-08-2016]

[…] delizia, sconsacrai il

canto alle mute vergini, lingue

rampicanti insenarono sollievi d’aorta nel

giardino del pulpito roccioso, vellutato a

rosari di porpore arenate, tendaggi incarniti

ai presagi infausti d’avvento, ma

 

d’adultero spoglio, puro

 

pasciuto venni d’opache stelle, consacrai

il canto alle giovani belve

di rive vulcaniche, orogenesi d’

acque fertili tra le stimmate labbra

 

santità, incarnata

sanità

 

[…]

 

 

 

 

 

 

Annunci

17 thoughts on “incarnata santità [Appunti, 16-08-2016]

        1. ‘raccolta’ non credo, e piccoli appunti non strettamente sul “corpo d’amore”, ma sulla corporeità ci sta, si, ma è un mio chiedermi che passa inevitabilmente nel corpo sia pur non essendoci un centro d’interrogazione li
          non ti so rispondere in modo definito, so soltanto che no, non riuscirei mai a pensare una continuità programmata di questo. Poi, in verità, credo che comunque non tutto sia programmabile quando si scrive e se torno indietro tra note e altre parole ritrovo comunque delle corrispondenze e cose che ho già detto, riflettuto, ma in modo diverso, forse

          buona giornata, Franz

          Liked by 2 people

                    1. lo sai che io ho un rapporto conflittuale, o meglio di timidezza e forte autocritica sulla mia scrittura, ma…
                      si, capisco quel che dici, ma io già mi sento più serena col fatto che questo sito resta oltre me, non so se riesco a spiegarmi

                      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...