Tagli (83). Sono cavallette

“S’è fatto verde,

il cielo”.. “Sono cavallette,

creatura mia”.. “E l’albero? Lo mangeranno?”..

“Non aver paura, LindOr”..”Mamà…”

“Son cavallette. Riempiranno il cavo, vedrai”..”Perché, Mamà?”..

“Portano i suoni, gli echi,

di tutti i deserti un tempo abitati”..”Non è vuoto

di vita il deserto, Mamà?”..

“No, piccola mia, questa è una favola di certi uomini

che scrivono la paura di carcasse animali

seppellite tra la sabbia. Tu, hai paura LindOr?”

“Non lo so, Mamà. E’ troppo forte adesso il rumore, Mamà,

è tutto verde, un mostro verde, mi fa paura, mi fa paura, Mamà”

“Sono solo cavallette, guarda, portano i suoni

– di tutti i deserti disabitati dall’uomo.-”

“C’è ancora la guerra laggiù, Mamà”

“Hai paura della guerra, LindOr?”

“Non lo so, Mamà.. Potrò giocare quando andranno via?”

“Sono cavallette; la guerra è lontana – : Ma è una favola che

non dovrei raccontarti.-”

“La guerra è vicina, Mamà, lo so. Me l’ha detto ieri, l’albero,

mentre giocavo”

“Giocherete ancora, LindOr…”

“Mamà…”

 

 

 

 

Annunci

4 thoughts on “Tagli (83). Sono cavallette

  1. Il dialogo in versi tra Mamà e LindOr…si insinua nel petto bambino di chi legge che cerca di ricordare il tempo in cui parlava con gli alberi…mi piace pensarlo, anche, come dialogo tra la natura e il suo piccolo, il fragile umano che tarda a capire ed ha paura…è di una bellezza commovente…devo dire che se ci hai speso la notte non hai sprecato la tua veglia. ciao

    Liked by 1 persona

    1. ho visto il tuo percorso irto che in nottata ti ha accompagnato…una scrittura tesa a liberare scorie, un’esercizio di catarsi purificatoria…al risveglio sei rinata con questo bellissimo apologo in versi, davvero luminoso (il richiamo agli animali delle piaghe divine con la rilettura sorpresa di una creatura e il sapiente dosaggio narrativo d’una madre)…il deserto è abitato da “vivi” e morti” tra le piaghe non di Dio, ma degli uomini immemori…sembra di vedere gli occhi grandi smarriti di LindOr…

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...