Nota3. 12 giugno 2016

retroversione pura,

scriverò tutta notte finché l’intreccio assomigli

al sonno, disteso, d’altri tendini. Ho semi di papaveri,

tra gli occhi, rossi, non ci sono uccelli a pizzicare

nero onice

della mia notte fonda bagnata a penne d’assenzio”

 

Annunci

One thought on “Nota3. 12 giugno 2016

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...