Nota. 28/05/2016

……………………………………………………………………………………………

sono sesso impagliato/tra immagini a salve/spolvero antichità
/di [sacro] cuore sparato in arti/[cola azioni]/dia grammatiche:
/parole – ………
……… – parole/
mi specchio/negandomi fiore/sfogliato/a modella lazzara di penne

narciso spinato [a lacryma christi]

…………………………………………………………………………………………….

Annunci

14 thoughts on “Nota. 28/05/2016

    1. morta di stanchezza, ma non dormo, tanto vale ti rispondo. “sesso impagliato” è stato uno spunto di partenza (non molto felice, direi), poi, non so perché, ci ho collegato quando imparai a lavorare a bozzetti di corpi umani su carta da spolvero, e altre cose. “Lazzara” lo uso in più sensi, ma mi interessa molto l’idea della povertà, dell’esser spogliati, anche ‘lazzeriati’ da questa vita, ma non mi so spiegare bene che è tardissimo. A Napoli il termine viene usato con sfumature che oscillano e sono a molto diverse tra loro (c’è quella ‘vivace’),
      tuttavia
      è un insieme di parole che nell’annotazione sono punti di passaggio di traiettorie tante
      stanca e scusa se ti rispondo solo ora, ma cercavo di capire cos’era successo coi colpi…
      poi quando mi inchiovo sullo scrivere la mia croce diventa il non dormire e so’ amari anche se ‘sto precipitando di lassezza.
      non dargli troppo peso: solo una nota che non credo recupererò altrove
      ciao ciao

      Liked by 1 persona

  1. Ero sveglia anche io perché era caldo la notte scorsa e per altre mie idee che cercavo di allontanare perché troppo stanca.
    C’era anche una zanzara che ronzava ronzava ronzava…

    Ho letto questa tua nota e volevo chiederti il significato di “lazzara”.
    Ora me lo hai spiegato tu.

    E’ bello coglierti come acqua che si sciolga da un blocco di marmo quando è caldo e si ha molta sete.

    “/parole – ………
    ……… – parole/”
    Sto meditando su questi due versi.

    Buon sabato, Dora bella e cara
    🙂
    a.

    Liked by 1 persona

    1. Carissima, io poco ci manca e sogno le mosche di Sartre… anche se, per adesso, sono appena moschilli… quando vado in bici, non hai idea di come mi fanno… svanisce quasi la sagoma, anche quella…
      spero di non inquietarti troppo il sabato con queste citazioni 😛
      passa una bellissima giornata e rasserenati, mia bella gelso… magari qualche ascolto musicale …

      baci baci
      dora

      Mi piace

        1. la scrittura m’è sempre incerta nell’avvenire, ma… speriamo ci sia sempre una forza che spinge, scalpita, sia profondità o volo a pelle, rasente, rapace, che poi… è lo stesso rovescio… ah! non so che ho detto, ma autoriflessione sgorgata così…
          SI…Anima… sincerità… svelature d’Anime…
          buona domenica 🙂

          Liked by 1 persona

  2. “speriamo ci sia sempre una forza che spinge, scalpita, sia profondità o volo a pelle”
    hai scritto, Dora, rispondendo a Marianna Carlotta Lyuba Pozzer

    e… ci sarà sempre questa forza in te
    impossibile fermarla
    gb 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...