Canto la Creatura

[…]

mi hai camminato accanto – le stesse parole

noi creature diverse – in corpi diversi

divise alla nascita – riconosco il mio pianto

nel tuo canto – il tuo pianto

nel mio canto, muto – muta

come fosse mare – ingoiato nel ventre

ad altezza di pube – dolcemente

cosa fa paura? – questo prepuzio vergine

Hai le mani così piccole – vorrei tenerti piano

eppure tanta forza – nella mia grande mano

[…]

M’hai camminato accanto – il mio stesso canto

pianto – tra la tua mano

canto – come pulsa

in seno – di natura sgualcito […]

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Annunci

21 thoughts on “Canto la Creatura

    1. si, “nascita di parola e parola in nascita”. La Creatura, ogni creatura, nella sua sessualità (che è comunque corpo anima) dentro il confine e oltre il confine che cerchiamo di stabilire una volta per tutte. La responsabilità e il rispetto verso la creatura: la consapevolezza e/o il recupero di una delicatezza. La nascita, come tu dici. Quindi la Creatura Bambina. Anche quella.
      è un testo ‘minimissimo’, ma che ho concepito a più significazioni e non solo quelle. Perché, non so se ci hai fatto caso, ma in questi giorni sto usando per alcuni scritti questo trattino di collegamento (o scansione?) e dovrebbero moltiplicarsi i percorsi di lettura se segui una traiettoria o l’altra, al di là di quella complessiva. Non so. Non l’ho verificato bene, ma dovrebbe essere così anche per questo scritto
      buona domenica, Franz

      Liked by 2 people

        1. anche qui diluvia 😦 E la cosa non mi piace perché devo rinunciare alla fuga in bici. Ma ne sto approfittando per salvare gli scritti nell’archivio.
          Una splendida domenica anche a te, Franz
          per quanto splendida.. qua non si vede uno spiffero di sole…

          Liked by 1 persona

    1. mi fa piacere che arriva la stratificazione del testo Stratificazione che sento comunque in un flusso circolatorio; una buona linfa, spero. Non mi ripeto, ma se vai al commento appena lasciato a Franz trovi altre riflessioni sullo scritto.
      Ti ringrazio per questo tuo avvento nel mio/vostro spazio. Non conosco ancora il tuo sito/blog e ci faccio un passaggio subito. Magari ci si segue
      buona domenica
      grazie ancora 🙂

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...