Tagli (26). Stelle

[…]

quei bambini che corrono

lasciali correre, quei ragazzi che corrono

lasciali correre, tutti quei treni che corrono

lasciali fari, nella notte nuda,

di stelle, di lampioni

 

[…] quelle genti che siedono

ombre di luce.

 

[…]

quei bambini che corrono, quei ragazzi,

tutte quelle […] stelle, fuori galassie […]

Tutti quei seni rimasti

soli a colare […]

 

Quei bambini che (s)corrono

nella notte nudi.

 

[polveri (…) stelle (…)]

 

 

Annunci

6 thoughts on “Tagli (26). Stelle

  1. “Dio, quanta stelle ‘n cielo!
    Che luna! e c’aria doce!
    Quanto na della voce
    vurria sentì cantà!
    Ma sulitario e lento
    more ‘o mutivo antico;
    se fa cchiù cupo ‘o vico
    dint’a ll’oscurità..

    Ll’anema mia surtanto
    rummane a sta fenesta.
    Aspetta ancora. E resta,
    ncantannese, a pensà.

    Salvatore di Giacomo…

    Invece ora tu senti e vedi lo sfarfallio di mille vite/luci…altre migliaia di stelle…

    Mi piace

    1. In realtà, come accenno nel commento appena sotto lo scritto, la mia appare forse una visione lucente, ma il pensiero andava a tutte le vite che ogni giorno “deportiamo” verso la sofferenza e la morte; ma è un discorso che nasce, forse, con l’umano.
      Tuttavia, volevo che per ognuno s aprisse una visione differente, anche una visione lucente
      Mi piace infatti la tua, ed è meraviglioso il testo che richiami, anche se leggo nel tuo commento una nota finale alquanto amara
      buona giornata, Franz
      con affetto
      grazie

      Liked by 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...