Tagli (6). Faro

[… cliccate sul titolo per leggere. Ho un problema con l’impostazione degli articoli che nel lettore rendono l’equivoco sia solo un’immagine che edito. Se cliccate accedete al testo]

<<oggi: il mio primo giorno di lavoro. oggi: il primo giorno che non scrivo nel sito da quando l’ho aperto. Oggi: un’aula vuota: il vuoto d’un sistema dove la cultura serve e si paga: ciò che si paga serve (sopravvivere al mondo del lavoro: acquistare e spendere titoli). Io non servo. Tra l’altro: Io non acquisto, io non spendo, io non lavoro, eppure da oggi lavoro, e.. scusate: incasso un vuoto dentro, che fuori mal celo: non so scrivere oggi. Ma non mi piace restare in totale silenzio: ho bisogno d’un graffio di presenza, un graffio che dica come ci sono, esisto. 

La cronologia di frasi che segue è quello che resta di alcuni pensieri corrispondenti ognuno a una giornata, o a una quota di tempo della giornata, a partire da agosto, ma erano di più, devo averli cancellati alcuni, molti, non per disaffezione o disappartenenza, ma perché non pensavo di rieditarli nel luogo da cui provengono: dal mio cellulare, per rendere. Alcuni li cancellai perché entrarono tra i versi in WP della giornata corrispondente o della successiva.

Cosa sono queste frasi? non sono delle massime. Per me funzionano come un faro che ogni giorno sento la necessità ci sia. E’ un mio rituale. Senza religione. Ora se dovessi scegliere l’ultimo pensiero di oggi, l’ultimo faro, sarebbe: “raccogliermi“. Raccogliermi in tanti sensi, tutti quelli che sto pensando, ma tengo per me. C’è qualcosa d’adolescenziale in questo fraseggio? Prendetela come vi pare

Cronologia? chiamiamola così, ma non credo mi piaccia. La prima frase linearmente sarebbe l’ultima scritta oggi prima di andare a lavoro mentre guardavo il mare seduta sulla mia “amante bianca”. Si: ho trovato il modo di scappare 10 minuti al mare, dovevo respirare oltre l’ansia d’un primo giorno.

Seguono… Vengono… Fari che camminano. Mi sento già meglio.

Mi espongo personalmente con un articolo così? no no, fregati, son sempre protetta da una pelle ‘poetica’, ‘impoetica’, o come la vogliamo chiamare… poi ci sono tanti fari mutati in onde che qui non leggete

(le citazioni sono, forse, imprecise. Non me ne vogliano i menzionati… non me ne vogliano i cancellati. Nulla si perde, tutto s’incorpora.)>>

 

Il tempo che doniamo agli altri è tempo che doniamo anche a noi stessi

“que nadie espere tregua de mi sangre o mi canto” (Pablo Neruda)

La bellezza coglie e splende senza governo

“il poetare è una ferita sempre aperta, donde si sfoga la buona salute del corpo” (Cesare Pavese)

Ritrovare ogni giorno la bellezza delle piccole cose, l’immensità naturale delle parole, il graffio selvatico su tutti i muri

“Guardo le bianche rocce/ le mute fonti dei venti/e l’immobilità dei firmamenti” (Dino Campana)

Ossa

Se non c’è buon vento, se non c’è vela, hai braccia: rema, fai vento, fai vela; mai mollare della propria vita la nave

Ho visto la neve galleggiare sul mare/raggiungere l’onde del monte senz’ombre/sciolta

Se il cielo cade loro ci sono

“chi ha imparato ad ascoltare gli alberi non desidera più essere un albero. Desidera solo essere ciò che è. Questa è patria, questa è felicità” (Hermann Hesse)

Partire, partir, battello ebbro, partir…

Gli abbagli si consumano. I corpi lucenti vivono…

Nun leva acqua a’ terra

Nell’oblio Mi ricorDo in un giro di Sol

Curve all’orizzonte

Diluvia senza universali

dancing time…

 

[…]

 

 

 

 

Annunci

27 thoughts on “Tagli (6). Faro

  1. Innanzitutto in bocca al lupo per il tuo lavoro! Se per un po’ dovrai organizzarti, ci “accontenteremo” anche di questi ritagli! E’ bellissimo poter andare al mare prima del lavoro… e piu’ bello ancora tornarci dopo…

    Liked by 1 persona

  2. e danza sulla corda del tuo ricordo e brividi datti ad ogni curva avveniente…d’ogni poeta o scrittore che incorpori nella tua agenda cogli il fiato che forse si è disperso nel vento non vento dei tuoi pensieri…raccogliti come fa il fiore all’imbrunire e riapriti a corolla al nuovo giorno…buona serata Dora, a te e ai tuoi cari pensieri.

    Mi piace

  3. Seguendo in tuoi mirabili pensieri, ne lascio uno anch’io e forse un po triste, un pensiero che dia immagine alla fugacità della vita, quella vita che a volte doniamo ad altre vite interessandoci istintivamente di loro, a volte senza nemmeno conoscerle, ma non per questo meno meritevoli di attenzione.
    Nos quoque floruimus sed flos erat ille caduicus, come dire che anche noi fiorimmo un giorno, ma quel fiore sarà destinato ad appassire.
    Non avremo mai tempo abbastanza per donarci agli altri.
    Sempre una grande emozione leggerti… 🙂

    Liked by 1 persona

  4. Molto originale questo tuo scrivere, soprattuto il suo progressivo digradare da discorso diretto e confessione, a citazioni per poi sfumare in versi apparentemente slegati l’uno dall’altro. Soprattutto colpisce, emoziona…
    Un caro saluto ed un fiore…

    Liked by 1 persona

    1. forse nel seguire dei giorni alcune cose tornano e s’inanellano, l’ho notato anch’io. Sembra pilotato nel riorganizzare, anche se in realtà stavolta non ho riorganizzato nulla.
      Una serena notte e di bei sogni per te

      Liked by 1 persona

  5. comprendo cosa umanamente dici, ma tu pensi che certe creature che per loro natura o per accidente non abbiano nemmeno un minimo del nostro tempo non sappiano, pur inconsapevolmente, di dono?
    cerco di dirti che donarsi ha una misura vivente che non coincide solo col nostro essere in viaggio verso una certa fine.
    forse dico una cosa dura da capire, forse non mi so spiegare.
    Pensaci, però. Potrebbe essere importante per sciogliere il sentimento di tristezza che tante volte prende l’uomo di fronte a quella che avverte come ‘mancanza di tempo’.
    grazie per il tuo pensiero
    una buona notte per te 🙂

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...