Tienimi come un tramonto

….

la dedizione è assoluto: non conosce

limiti di tempo, spazio, circostanza;

sfila calze a rete tra mani libere di pesci

in fonte viva da planare, scivolando ventre

a ventre dove l’osso sa di carne, pura al raso

delle siepi, stese in piani d’infinito dentro un

attimo d’immenso, bocca a bocca, fiato, in fiato,

dove vanità decade nel tiranno suo pretendere

il governo sia di carne sola ai corpi; ma quei corpi

già sognando, animali si realizzano una loro libertà

di bellezze inusitate, spoglie a avventi mai precari,

pieni in quella dedizione dello sguardo sul tramonto

che potresti mai toccare? tu potresti senza togliere

al mistero libertà? Tienimi come un tramonto non

si tiene tra le mani; tienimi come a un tramonto è

concessa la reale, mai più reale, nudità.

….

 

d°’

Annunci

20 thoughts on “Tienimi come un tramonto

  1. Quando la luce volge alla penombra e l’oscuro avvento ci rende tutti più diafani e lievi, quando ciò accade ogni creatura è appartenenza, gioia, bellezza, tristezza e, come la linea dell’orizzonte che si infiamma, ogni distanza si fa presenza.

    Liked by 4 people

  2. Io penso che tutto ciò ci circondi è al tempo stesso amore e pensiero, ed è dal pensiero che nasce l’evoluzione dell’uomo e della relativa precaria volontà di assecondare il proprio istinto emotivo, non è un caso se Leibniz raffigurò l’uomo come un “petit Dieu” per il solo fatto di riuscire a trovare in se la forza per esprimersi sulla bellezza della natura da cui viene da sempre circondato, e come sempre non è un caso, se le forme di soggettivismo emotivo che perennemente seguono l’evoluzione umana, restano incastrate in quei percorsi non lineari tra l’immensità delle nostre emozioni appercettive e l’alterità che si propaga all’esterno come forma simbiotica della reale percezione della nostra esistenza
    Mi verrebbe da dire come disse Fichte, che il nostro Essere fosse in realtà una sorta di“omnitudo realitatis”, quindi di Assoluto.
    Cara Dora, paragonarti a qualcosa di assoluto mi sembra un po troppo, ma sei sulla buona strada. Per esserlo 😀

    Brava davvero!

    Liked by 5 people

  3. io lo chiamo semplice semplice: ascoltare tra le pieghe del corpo. Ascoltare l’alterità come invade e al tempo stesso spazia immensamente fuori ogni misura pensabile… eppure l’avvertiamo, viviamo, e questo è straordinario, naturalmente straordinario per i nostri corpi animali tra selvaticità d’istinto, emozione, e vento d’anime
    grazie, Nico, e che un buon vento soffi stasera tra le vele del tuo esserci (se essere è troppo ambizioso, eh eh

    Liked by 1 persona

    1. Il problema sarà che io amo troppo me stessa 😉
      Scherzo… Amo ogni creatura e questo rende davvero nudi, ma forse trasforma la fragilità in delicatezza verso l unicità d ognuno con cui ci rapportiamo
      Comunque.. Si… Chiarissima sei stata, come sempre! In questi casi posso solo dire: Ti auguro oltre a una giornata unica, un amore straordinario 😉
      Fa belle cose liletta
      Io mi crogiolo tra la luce delle nubi odierne, ah! Pioverà? Che fine farà il tramonto? 🙂

      Liked by 1 persona

  4. Sempre visioni che anelano all’assoluto partendo dallo sguardo che coglie immagini quotidiane dense di bellezza e spontaneità. Quelle siepi stese in piani d’infinito. Un tramonto non si tiene fra le mani ma l’idea, almeno mi sembra, di avvolgere l’amore come in una contemplazione di un tramonto che tanto ci affascina. L’immagine del tenere un amore che oltrepassa la grandezza del pittoresco fino a cogliere la natura (amore, corpo) nella sua splendida nudità. In questi miei giorni più fragili l’eterea consistenza dei colori che si espandono all’orizzonte nelle varie sfumature rossastre placa in parte i miei più impuri affanni.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...