Volami addosso

….

Ci sono madri senza esserlo, bisogna dirlo:

che non è possibile questo adempimento;

ma come spegnere quel brillio negli occhi

alle piccole mani che diventeranno grandi,

a quei piccoli piedi che si faranno sporchi

cammini da corriera, a quelle spalle forti

che terranno altri fratelli, sia di sangue

o d’avventura, solidali nel creato e nel

mistero d’ogni incontro refrattario ad

ogni fuoco che non fonda amor nei corpi.

Padre dimmi quella storia che ti fece

uomo e padre; dimmi ancora quelle

donne che danzavano i falò, tra le buche,

intorno ai pali, serpentine a tutti i nastri

di colori arcobaleno, mai catene, solo

rasi di carezze tra i capelli, solo raso

sulle pelli rese lisce tra le cure di

passioni nude e tese come corde d’

aquilone. Volami addosso, piccolo,

volami addosso, non chiedo altro.

Volami addosso, uomo, volami

addosso, l’altro: sogniamo frutto

reso arboscello tra noi. Ci sono

figli senza esserlo, ci sono madri,

bisogna dirglielo, ci sono padri.

….

d°’

Annunci

7 thoughts on “Volami addosso

  1. nessuno me ne voglia se associo questa bellissima canzone e questo bellissimo video ai miei ‘minimi’ versi, ma mi si è acceso in canto quand’ho finito di scrivere e qui lo lascio in commento, senza commentare, come a cancellare le mie stesse parole e lasciare luogo all ‘ascolto’..

    Liked by 1 persona

  2. in silenzio ascolto i tuoi versi belli ( “minimi” no, tutt’altro) con emozione grande
    “…sogniamo frutto
    reso arboscello tra noi.”

    in silenzio ascolto questa canzone bella bella e questo video con emozione grande

    in silenzio ascolto e non cancello nulla del tuo canto

    in silenzio tutto entra in me

    gb

    grazie, Dora.

    Mi piace

      1. “dimmi ancora quelle
        donne che danzavano i falò,”

        danze nel tuo canto
        danze in questo video

        oh, mia meraviglia

        oh, danzo anche io, giro su di me, danzo

        gb

        grazie, D.

        Mi piace

  3. ripeto questi versi
    “…sogniamo frutto
    reso arboscello tra noi.”
    mi sono rimasti impressi immediatamente
    e ce ne sono altri molto belli

    Canto grande, dove i colori si intrecciano alle profondità, questo tuo, D.

    gb:-)

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...