Essere fedeli a se stessi non è tutto

Non sono solita ribloggare, tantomeno quello che scrivo io. (E non mi spiego nemmeno precisamente perché non ho ancora fatta mia questa interessante modalità di condivisione). Ma stamattina ho avuto dei pensieri; ho appuntato qualcosa all’alba, e per qualche sensibilità che s’è accesa, difficile dire per quale viaggio di memoria, sono tornata a questo ‘articolo’. Forse perché è lunedì e ho necessità di rigenerare una mia responsabilità d’azione rispetto alla settimana che inizia, sia pur convenzione questo scandire i nostri 7 giorni. Sarà che vedevo alcune cose al tg e riflettevo. Si, riflettevo. La parola non servirà come azione, ma…

Erospea

….

Tu che hai toccato la morte con le mani

levando alla terra corpi senza radice

perché la luce benedicesse lo sporco

su quei volti nudi, estranei e fraterni.

Io che rido tanto di me, tanto poco degli altri,

quelli con ghigno scuro, capaci d’assassinio a

colpi di parola, e dovrei riderne tanto,

ma quanto difficile condannare chi

non ha già la pistola in pugno. Noi insofferenti:

al falso che protegge e fa grandi certi

personaggi con un solo copione senza

alcuna via d’uscita per lo spettatore.

Eppure siamo proprio noi, come quei gamberi,

a fare un passo avanti e un passo indietro di

riflessione, arrossando spaventati ad

ogni alba, ogni tramonto, per l’ignoto

che non conosciamo, la figura che non tiene,

per quel viso che non tocchiamo

se non nella sua iconica flessione.

Noi sensibili all’esposizione, noi fragilmente pelli;

io che plano senza volare, come si potesse cadere

a ogni battito d’ali; tu…

View original post 215 altre parole

Annunci

7 thoughts on “Essere fedeli a se stessi non è tutto

    1. anch’io, Lila, sono contentissima 🙂
      si… diciamo che riflettevo all’epoca, quando la scrissi, su alcuni eventi ‘catastrofici’, sul come ci troviamo a doverli affrontare, su come alcune persone si trovano a doverlo fare in prima persona. Questo l’incipit. Poi una riflessione sul nostro relazionarsi gli uni agli altri e… dovrei rileggermi di nuovo … 😉

      Liked by 1 persona

        1. continuo a non poter aprire gli articoli.. ti leggerò domani mi sa, se si sblocca…
          notte a te ‘a bella! (devo imparare un po’ d’esclamazioni ed espressioni romane, mi sono scordata tutto! :P)

          Mi piace

  1. gli uni….gli altri…inconsapevolmente partecipi…il punto è il bagliore della consapevolezza. Con questa cosa tua contribuisci a questo passaggio umanamente fondamentale…ciao

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...