Innuendo (Frammento 8. Per un’autobiografia in crossing over)

Mi sono fatta una maschera di gesso sta mani, con la condensa di notte sui vetri, andata a letto presto (1,00 circa, mi pare), ascoltando Autumn Leaves; e sono didascalica, lo so, sta mani, consigli per l’ascolto, e fuori non è autunno, a Napoli, ancora, si è fatta un’altra estate; presa in agosto per durare a novembre, presa in agosto, presa a novembre, dalla meraviglia: per la vita e i suoi avventi, e si vede, si vede che ho messo, stamane, proprio la maschera di gesso, lo svelamento cerco: delle foglie, nudi i tronchi, e qui è ancora estate, e m’infarino le mani: per dar forma a un corpo liquido, d’amore, come mi sfugge al giorno fra le feritoie di finestre chiuse, come l’apro al giorno e non ci sono tronchi spogli di gelsi molli nelle bocche d’estate, quest’altra estate, quando cos’era l’amore se non una canzone, dei miei tempi, d’altri tempi, una musica che non ricordo, Nothing else matters?, e no, e no, pure un disco dei Queen a far on and on  la mia voce per ridirsi a ogni gente; oltre il silenzio di mio, oltre il silenzio da loro come imposto veniva a ogni mia esitazione; ed è ancora estate (Innuendo) di novembre e ho indossato, giusto oggi, la maschera: di gesso, ricordi a campana giocavano il gesso?, e non l’ho fatto mai io quel gioco bambina, oggi che scampanello con la bocca di mora, e non dirmi che t’ho detto di questa dimora fantasie d’altri tempi, o qualcosa di sconcio; balocco i pensieri a ogni foglia che muore, ma qui è estate, non temere, abbiam tempo a cadere, l’un nell’altra nei sogni, che si chiamano sogni: questi giochi di realtà; quando scampanellando virtuosa vorrei fare il mio giorno così mistico a le chiese svegliare, ascoltando di Bach, e Bacco scorre le vene, cosa avevi pensato? che non bevo di vino non mi scorra le vene? sono corpo anche io prima d’essere donna e l’ebrezza di linfa non dimentica carne, lucidata che lucida sono ad ogni discorso, siano 2 o 20.000 le leghe a distanza; e mi piace a distanza di ghisa immaginare un certo tuo punto, distesi sul mare, per sentirne la forza, ascoltar contrappunto… [zanzare…]

Il tuo mare, mentre rima col mio mare, a riva dal tuo mare crederò: vengan tutte le voci, si dissolvan le croci d’ogni sesso che muore, benedici le mie mani sporcate di more, questa maschera di gesso ‘farinata di volto, tranquillo, l’avremo una poesia in quest’autunno, che ci parli d’amore, ci carezzi d’amore, ma adesso lasciami leggere con te Faces di Whit’…

Annunci

7 thoughts on “Innuendo (Frammento 8. Per un’autobiografia in crossing over)

  1. si, dolce, Lila, la tua sensibilità è preziosa nella lettura. Ho riassaporato nel corpo snodi musicali e poetici cari alle trascorse stagioni, e c’è qualche sogno, anche quello; sogni che uno si fa come fossero già passaggi nel corpo.
    Avrei intitolato più opportunamente il Frammento “Autumn leaves”, ma mi piaceva lasciar vagare liberamente la musica che trovi su in commento… Ascoltala quando puoi: mio dono domenicale per la tua nuova presenza nel mio blog
    A presto leggere anche te…
    ps: ho visto che scrivi anche tu versi ogni tanto. Dai un occhio a Faces di Whitman: interessante poesia…

    Mi piace

  2. Si entra nel tuo mondo, questo tuo corpo, voce, mente, che doni e dai: è una voce piena di realtà, per come la sento, ma tanto mare, e questo tuo oceano di amore è il tuo volo… Dove, penso, torni bimba, ritorni, scrivi del mare e ti vedo danzare tra le acque, senza sapere di che colore sono i tuoi capelli, e la linea del tuo naso…. Brava. Come sempre. Buona domenica

    Liked by 1 persona

    1. cara Anna… danzi sempre con me e mi fai continuare a danzare con le tue parole…
      Ma una cosa te la devo sfatare… eh eh… quella nella foto alla pagina principale, per quanto mascherata o sfuocata di movimento… sono io ;P
      t’abbraccio mio angelo terreno
      passa una dolce serata,
      Dora

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...