Il mallevadore ha disertato la prima

[…] la tangibilità della scrittura. non so se l’equivoco sia trappola tesa nella

tangibilità della scrittura o nella tensione a cercarci un qualche pneuma

ogni volta, intangibile. Può la tattilità spiazzare il pensiero e le sue smanie

d’identità? Penso: il pensiero come ricerca d’un dominio d’appartenenza.

Penso: il tatto come ‘andare a tatto’, stare ‘a tatto’, ascolto che chiede un

con/tatto, siano o non siano connessioni di pensiero. Può il tatto precedere il

pensiero o sottrarlo a un rapporto soggetto/oggetto? Può il tatto

scrivere dei corpi un’altra storia?

Dici a un allievo danzatore: “prova un giro sul baricentro, attento”. Poi

dici allo stesso allievo: “prova un giro sul baricentro,

padrone   veloce uguale  ad asse, ma con l’aria ‘a tatto’ “. […]

Pausa.

Qui la nota stamane finisce per incomprensioni parolaie e banalità di pensiero.

Scancellare tutto.

Tenere solo da “dici a un allievo” a “con l’aria ‘a tatto’ ”

Se vuoi: cancella anche questo, con tatto.

Astenersi dagli applausi [il mallevadore ha disertato la prima]

Annunci

7 thoughts on “Il mallevadore ha disertato la prima

  1. la scrittura occupa uno spazio che non è lo stesso spazio che occupano i corpi…la scrittura è spazialità insieme semantico che designa corpi , ma non è corpo…naturalmente c’è la tattilità ma è simile a quello che avverti quando avverti il profumo di uno sconosciuto o ti attrae una sua postura…lo sconosciuto scompare resta il segno di quel contatto…la scrittura viaggia simile a una memoria “presente” di mille contatti possibili trasferimento in spazio di quest,i ma parliamo di uno spazio spesso intangibile. Chi stendeva i geroglifici? Come amava? che sorriso aveva? Chi imprimeva lettere nelle Laminette di Mnemosine? Queste cose ci son giunte oltre il tempo e lo spazio…le viviamo noi col senso del tatto? o le avvertiamo, mentre leggiamo, come una memoria “presente”…Riflessioni, Dora, solo riflessioni.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...