Frammento (2). IA

“sfogliavo il verde 
rapita dal giallo 
sorriso di grani” 
quando...

 " 'O spighetto, 'o spighetto!..” 
'A spogna, 'A spogna... accattateve 'a spogna. 
Se la volete bollita, dolce quanto basta, salata quanto basta, ... 'a spogna 'a spogna.
Ma 'o spighetto'... bollito o arrostito 
'a spogna o l'arrostita...

Stagioni. 
Ambulante estivo. S'avvicendava al siscariello delle noccioline americane calde, 
a braciere lento, invernale, nei dopopranzi domenicali, tra le partite della 
domenica, l'orario unico, rituale moderno, il campionato, …

Attualmente. 
il pallone il pallone..  "GOL!"... Ogni sera dopo cena il giovane 
inquilino del piano di sotto dà i calci al pallone, l'inferriata traballa, del balcone, 
il tufo... anche il tufo, resistente a ben altre scosse... 
(quand'era più piccolo lo stesso inquilino pensavo avesse, invece, un futuro da 
batterista... tra tavolo e coperchi...)

Ieri. 
“Sfogliavo il verde 
rapita dal giallo 
sorriso di grani” 
quando...

Lombrico, più baco, mangiava d'un grano, filava (in difesa, credo..) 
l'ho accompagnato altrove... prima della fornace... la spiga domestica/l'ospite inatteso 
la gestione d'un rapporto col microcosmo (termine improprio, lo ammetto) 
Signore, prego, respiri a pieni bronchi e fili dritto per la sua strada... attento 
al gradino... mi assolva dal compito.. ci badi (o bavi) da sé...

“sfogliavo il verde
rapita dal giallo 
sorriso di grani...”

spiga 'arrosto fai da te'... 
fai da te il destino se “un X due” fa 13, risultati esatti, la schedina domenicale... 
Per combinazione.., quale, per un destino fai da te? 
Homo faber fortunae suae... Interaction!.. il caso esiste o meno... interaction!... IA...

“...sfogliavo il verde 
rapita dal giallo 
sorriso di grani" 
quando...

un lombrico, forse un baco, mangia sputa fila.. “fila!: a bordo della ringhiera... sù...
un tempo pensavo, senza cognizione scientifica dei termini, forse, non so, 
quel tempo pensavo: mi fa  più paura:
 
il microcosmo naturale che il macrocosmo naturale 
il macrocosmo artificiale che il microcosmo artificiale 

se una mosca infila la bocca e affonda? come salvo le formiche in cucina? E 
la zanzara, fanculex!, che ci faccio? questa nave da crociera fa paura, seconda 
sulla Terra, quasi arriva alla Luna, ...vertigini vertigini: a guardarla raso, 
lungo/sopra il mio naso...

Le separazioni sono deboli... ti ricordi, ecco, di microbi, atomi, poi vien giù la 
nonmateria, le sonde macro micro audio puf..  poi son fuochi d'artificio 
tra la strada e il casolare abbandonato, il barraccone industrializzato; poi 
riguardi le formiche... “Osserva le formiche, osserva le formiche!” … dove credi che
si generi l'IA? È l'uomo un essere superiore, il più intelligente.., solo perché 
grosso e col dito sbilenco? "Osserva le formiche"... danziamo 
danziamo... InterAction... 

“…sfogliavo il verde 
rapita dal giallo 
sorriso di grani...” 
quando...
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...